Il nuovo album di Taylor Swift, “Lover”, è recentemente stato rilasciato e, ovviamente, la parte gay di Twitter è pronta a sfoderare tutte le sue teorie su quando molti dei testi facciano riferimento ad una possibile relazione tra Taylor e la sua ex-migliore amica Karlie Kloss. Pare di essere tornati al giorno in cui il video di “You Need To Calm Down” è stato rilasciato – un video pieno zeppo di celebrità queer che ha diviso i fan della comunità LGBTQ+, che hanno trovato diversi riferimenti ed Easter Egg della comunità Bisessuale all’interno del video. Come per esempio il fatto che il colore dei capelli di Taylor fosse identico alla bandiera del pride bisessuale.

Se non sei ancora a conoscenza del numero monumentale di fan che pensano che Taylor e Karlie siano state insieme (e che sono quindi convinti che Taylor sia bisessuale), allora mi dispiace ma non ho il tempo di spiegarti la lunga e intricata timeline di queste teorie. Ma in poche parole, nel 2014 Taylor ha risposto ad un pettegolezzo sul fatto che lei e Karlie stessero insieme chiamando la notizia “cazzata”. Questa notizia ha preso il via dopo che una foto delle due in atteggiamenti molto affettuosi ha cominciato a circolare online.

Ora torniamo al 2018 e dopo quella che un sacco di persone hanno chiamato “la faida” – che ha principalmente coinvolto il non riferirsi all’altra come la propria migliore amica durante varie intervisti- le due sono tornate amiche pubblicamente per la prima volta dopo un’eternità.

Ora, i fan stanno analizzando il testo di molte delle tracce del suo nuovo album Lover. In particolare, i fan ritengono che in alcune frasi delle canzoni ci sia la prova che la coppia “Kaylor” sia davvero esistita. Non preoccuparti, hanno fatto la stessa cosa con il suo ultimo album “Reputation”, quindi c’è tutto un mondo di teorie da scoprire se la cosa ti interessa.

Cominciamo con la canzone “Cornelia Street”. In questa incredibile analisi del testo della scrittrice Jill Gutowitz per Vulture, lei fa notare quanto Taylor un tempo vivesse in un appartamento a Cornelia Street a Manhattan, New York. E che qualche tempo fa Karlie Kloss fosse stata paparazzata fuori dal suddetto appartamento.

Taylor canta del camminare lungo la strada insieme in tempi più felici con una persona misteriosa. Ecco un estratto della canzone:

And I hope I never lose you/ E spero di non perderti mai, hope it never ends/ E spero che non finisca mai

I’d never walk Cornelia Street again/ Non camminerò mai più per Cornelia Street

That’s the kinda heartbreak time could never mend/ Questo è il tipo di cuore spezzato che il tempo non potrà riparare

La canzone parla ovviamente del perdere qualcuno che si ama, e quindi alcuni Fan hanno ipotizzato che si trattasse di una canzone riguardo la rottura con Karlie.

Poi passiamo alla canzone ‘Afterglow’. Una cosa che i fan sono stati veloci nel notare è quanto i colori della bandiera bisessuale appaiano nell’album Lover (sia nelle parole che nelle decisioni artistiche). Ci sono un sacco di riferimenti al rosa, blu e al viola. Ed in ‘Afterglow’, i fan hanno riconosciuto che la frase “Adesso tu sei blu” sia un riferimento alla parte blu della bandiera bisessuale.

‘It’s Nice To Have A Friend’ perla di una persona che è passata da migliore amica a qualcosa di più. Riesci a pensare a qualcuno con cui Taylor sia stata ufficialmente fidanzata ma che fosse prima soltanto un amico? No? Nemmeno i fan ci sono riusciti.

Per di più, l’articolo su Vulture ha fatto notare come alcune frasi sembrassero riferimenti ad un film che parla di una relazione omosessuale, Carol.

Magari pensi che si tratti soltanto di un sacco di teorie senza senso e di una perdita di tempo, ma una cosa è certa: I fan LGBT di Taylor Swift hanno appena cominciato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *